Le emozioni dei Colori - Cristian Barbarino
828
post-template-default,single,single-post,postid-828,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-17.2,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.2.1,vc_responsive

Le emozioni dei Colori

Le emozioni dei Colori

Un caffè servito in una tazza azzurra sembrerà più freddo della stessa bevanda servita in una tazza arancione…

“I COLORI, COME I LINEAMENTI,
SEGUONO I CAMBIAMENTI DELLE EMOZIONI.”
(PABLO PICASSO)

I colori possiedono associazioni consce e inconsce tanto forti da determinare molte delle nostre decisioni di ogni giorno.
Molte decisioni prese in riferimento alla scelta di un colore sono emotive, istintive e immediate ma perché il messaggio del proprio brand passi in maniera corretta e mirata è necessario rivolgersi a professionisti di grafica pubblicitaria che hanno molta esperienza e conoscenza in merito.

I colori, infatti, hanno effetti sia psicologici che fisiologici sul nostro corpo influenzandone reazioni e decisioni. Ed è proprio per questo che scegliere un colore piuttosto che un altro può determinare una crescita economica del proprio prodotto/servito e del mercato ad esso collegato oppure può far cadere a picco le vendite.
E’ importante conoscere e capire come comunicare subliminalmente con i propri mercati target facendo riferimento alle particolari accezioni che ogni colore porta con sé.

Una volta definiti i risultati che volete ottenere e le esigenze del vostro progetto è necessario scegliere un determinato schema di colori basato su una tinta centrale e predominante e in seguito affinare le scelte cromatiche in relazione ad essa, nel rispetto del progetto e della propria sensibilità individuale. Il colore è al tempo stesso semplice e complesso, personale e universale e invia messaggi ricchi di infinite variazioni che possono abbagliare, calmare o affascinare. E più la scelta del colore è sofisticata e analizzata con cura e più il brand rimane impresso nella mente del consumatore.

Nulla sa creare uno stato d’animo più rapidamente di un colore.
Combinazioni cromatiche interessanti possono farvi fermare per un attimo, cambiare punto di vista o farvi vedere un prodotto in modo diverso.

E il vostro business di che colore è?
Il messaggio che i colori scelti trasmettono è quello che volevate o qualcosa non sta funzionando nel verso giusto? …del resto, chi sceglierebbe di nuotare in una piscina rossa e arancione in una torbida giornata estiva?

Personalmente credo che la vita senza colori non sarebbe vita.
Prova ad immagine, come sarebbe un mondo in bianco e nero?
Il giorno (chiaro) non esisterebbe senza la notte (scura), il mare non sarebbe blu senza tutto l’insieme di luce e colori e molte altre cose.
Sarebbe appunto una vita senza “le emozioni dei colori”.

PSICOLOGIA DEI COLORI:

  • Rosso: bollente, passione, amore, potenza, sesso, cibo, ribellione, eccitazione.
  • Arancio: caldo, autunno, estate, retrò, sole, dinamicità, morbido, divertimento.
  • Giallo: felicità, sole, estate, energia, fun, gioia, giovinezza, amicizia.
  • Verde: soldi, natura, ambiente, biologico, suolo, crescita, fiducia.
  • Blu: generoso, freddo, veloce, musica, progresso, libertà.
  • Viola: piacere, vittoriale, elegante, eclettico, mistero, bontà.
  • Rosa: femminilità, dolcezza, sensibilità, innocenza, relax, amore.
No Comments

Post A Comment